Italienische anonyme Übersetzung des IPO (1648)
 
  Kollationsvorlage:
Instrvmento Della Pace, Prima chiara e distintamente letto Dai Plenipotentiarii Dell'Vna e dell'altra parte Imperiali e Regij Suezesi in Osnabrug, li 27. di Luglio MDCXLVIII. In Presenza Degli Stati Del S. Romano Imperio, Radunati appresso i Signori Ambasciatori Suezesi: Di Poi Col Darsi Scambievolmente le mani solennemente Confermato, e publicato li 25. d'Ottobre. Tradotto in volgare dall'Originale Latino. In Venetia, MDCXLVIII. Appresso Gio: Giacomo Herz. Con Licenza de' Superiori, e Priuileggio (KB Stockholm, Sveriges freder och traktater [Karton 1648-1650 Nr. 3]), 47.
 
 
 

italienisch 1648

 
 

Artikel XIV IPO

 
   
  [Art. XIV,1 IPO ← § 30 IPM] Per la somma delli dodicimilla fiorini da pagarsi ogni anno dall’Arciuescouato di Madgeburgo al Duca Christiano Guglielmo di Brandeburgo è stato accordato, che subito sia data a detto Duca la prefettura, e Monasterio di Zin, & Loburg insieme con tutte le pertinenze e totale giuridditione riseruata solo la ragione, ò Ius del territorio, delle quali prefetture goda i frutti per tutto il tempo di sua vita, senza che n’habbia a render conto alcuno. Con patto però che non sia fatto alcun pregiudicio così nelle cose politiche come nelle Ecclesiastiche alli sudditi,  
   
  [Art. XIV,2 IPO ← § 30 IPM] & perche il detto Arciuescouato, & Monasterio, e Prefetture sono per, cagione di tempi molto rouinate perciò douerà il moderno Marchese Administratore pagare delle rendite, o frutti dell’Arciuescouato tre milla tallari immediatamente, li quali non douerà detto Marchese restituire ne egli, ne suoi heredi.  
   
  [Art. XIV,3 IPO ← § 30 IPM] Inoltre si determina che doppo la morte, del Marchese per causa delli alimenti non prestati sia lecito alli heredi, & discendenti di lui ritenere per cinque altri anni il detto Monasterio, & prefettura, e goderli con tutte le loro pertinenze & ragioni senza hauerne à render conto, & finiti detti cinque anni si debbano poi restituire senza contrasto o difficoltà dette giuridditioni rendite Monasterio & Prefetture all’Arciuescouo, ne si possa muouere, ò dimandare per cagione della predetta summa cosa veruna,
ancora che detto Arciuescouato fosse peruenuto all’Elettore, suoi heredi, & successori per equiualente ricompensa.
 


Vertragstext 1648
Übersetzungen
deutsch 1649 |  deutsch 1720 |  deutsch 1975 |  deutsch 1984 |  englisch 1713
französisch 1684 |  französisch 1754 |  schwedisch 1649 |  spanisch 1750